coaching, Comunicazione

Coach, Psicoterapeuta e Coach di PNL

Il Coach è un professionista, non necessariamente psicologo, esso favorisce la chiarezza degli obiettivi che il cliente desidera raggiungere e verifica che siano veramente allineati con il suo scopo, valori, identità.

Il Coach accompagna il coachee nel viaggio verso soluzioni e strategie da adottare per aiutare il coachee a prendere fiducia in se stesso e dirigersi verso i propri obiettivi., Il Coach aiuta il coachee attraverso un processo creativo che stimola la riflessione e portando al massimo il potenziale.

Il cliente viene considerato in possesso di tutte le risorse necessarie al raggiungimento dei risultati. Il Coach facilità la piena consapevolezza di risorse interne ed esterne, resistenze, credenze limitanti, valori, identità, in questo modo i clienti sono in grado di apprendere ed elaborare strategie, permettendo di migliorare sia le performance che la qualità della propria vita.

Lo Psicoterapeuta è un laureato in psicologia o medicina, vi sono molti approcci terapeutici. Dalla tradizionale psicoanalisi, terapia cognitivo comportamentale e altri ancora.

Lo psicoterapeuta cura i disturbi psicopatologici riducendo ansia, tristezza e indagando sull’origine del disagio, ci si rivolge allo psicoterapeuta in un momento in cui si vive una situazione traumatica, un forte disagio, pensieri ossessivi e tutti quegli stati in cui ci sono sintomi specifici, pensieri ricorrenti, relazioni difficili, dipendenze a cui la persona non è più in grado di rimediare da sola.

Il Coach di PNL o Licensed NLP Coach è quella figura professionale che si è formata come Coach ed ha inoltre conseguito la certificazione internazionale come Programmatore Neuro Linguistico. La programmazione neuro linguistica nasce dallo studio e dalla selezione degli approcci e di schemi linguistici di successo della psicoterapia e dell’ipnosi.

Il Coach di PNL oltre a svolgere il lavoro di coach aiuta i coachee a sviluppare un miglior dialogo interno, migliorare la comunicazione e le relazioni, aiuta nella gestione delle emozioni durante esami, situazioni a forte impatto emotivo. Aiuta ad attenuare stati emotivi depotenzianti legati a paure, ricordi spiacevoli, situazioni stressanti. Il coach di PNL potenzia le performance del coachee aiutandolo a sostituire abitudini e comportamenti depotenzianti con quelli di successo.

Comunicazione, consulenza d'immagine, immagine e comunicazione

Outfit e Comunicazione

La maggior parte delle persone formula giudizi sugli altri in base alla prima impressione e più precisamente in base alle espressioni non verbali.

Nei primi dieci secondi l’interlocutore sarà colpito dall’abbigliamento della persona, dalla morfologia corporea, dalla sua pettinatura, dall’ odore, quindi terrà d’occhio postura, portamento e gestualità, mimica facciale, sguardo e contatto visivo.

L’impressione ricavata, orienterà la successiva comunicazione influenzando la risposta dell’interlocutore.

Questa informazione andrà tenuta bene a mente sempre e soprattutto prima di un colloquio di lavoro. Outfit, trucco, accessori, postura e mimica giocano un ruolo importante per la nostra assunzione.

Questo tipo di giudizio che passa traverso la CNV spesso rimane celato alla nostra parte conscia che crede di applicare un giudizio in base alla razio. In realtà nella comunicazione non verbale ciò che decide e viene stimolato maggiormente è il nostro subconscio.

Se pensate a quando andate a fare la spesa spesso siete attirati dalla forma di una scatola, dai colori, dall’altezza del ripiano su cui viene collocato il prodotto e guarda a caso quello all’altezza dei vostri occhi e non dal prodotto scontato che vi farebbe risparmiare. La stessa cosa vale per la comunicazione non verbale.

Spesso le nostre decisioni vengono prese dopo una prima impressione, quel decidere “di pancia” che capita non è altro che una valutazione inconscia legata alla comunicazione non verbale.