coaching, pnl, serie tv

Che “Loki” scegli di diventare?

Ti è mai capitato di pensare che se avessi preso una decisione differente in passato adesso forse la tua vita sarebbe completamente diversa? Ci sono momenti specifici in cui il nostro destino si compie, scelte tra le scelte che fanno una grande differenza. Ogni giorno facciamo delle scelte, decidiamo dove comprare il pane, cosa cucinare, che abiti indossare, ogni nostra giornata è una continua scelta e le scelte giuste producono giusti risultati.

Le persone di successo ad esempio non sono altro che persone abituate a decidere e che fanno scelte importanti ogni giorno, decidono di decidere anche quando le decisioni si fanno difficili e soprattutto si assumono la responsabilità del risultato. A volte va bene, a volte meno e a volte la vita prende tutta un’altra piega: “la decisione migliore che abbiate mai preso.”

Nella Programmazione Neuro Linguistica possiamo immaginare e lavorare sulle scelte per il nostro futuro grazie ad un sistema che permette di focalizzare il nostro pensiero verso eventi specifici collocati su una linea del tempo. Chi come me utilizza la PNL come strumento per aiutare le persone a migliorare la propria vita sa che la maggior parte delle persone rappresenta il tempo spazialmente, se pensi ai modi di dire appunto si dice “lasciarsi il passato alle spalle” oppure “hai un meraviglioso futuro davanti a te” per cui si tende a indicare verso determinate direzioni quando dietro le spalle o davanti a noi, ma non è così per tutti perchè ognuno ha il proprio modo di rappresentare la linea del tempo . Una rappresentazione spaziale ci fa capire molto sul nostro modo di percepire presente sul nostro passato e sul nostro futuro e soprattutto ci permette di andare ad intervenire sulle scelte e sui comportamenti da adottare per ottenere il meglio per il nostro futuro prossimo o futuro lontano.

Immagina di avere un figlio titubante su quale indirizzo universitario prendere o essere tu in questo caso indeciso sui passi da compiere per la tua carriera o per la tua relazione di coppia. Se ti dicessi che c’è un modo per capire in anticipo se quella è la strada giusta per te vorresti saperne di più? Se ti dicessi che queste tecniche di PNL possono indicarti quali sono i passi da compiere per ottenere quel risultato specifico facendo una scelta che ti permetta di raggiungere l’obiettivo nel miglior modo possibile vorresti provarle?

Come dice Albus Silente ad Harry nel film “Harry Potter e la camera dei segreti”:

“Non sono le nostre capacità che dimostrano chi siamo davvero, sono le nostre scelte”.

SPOILER ALERT!

Se non avete ancora visto la serie MARVEL “LOKI” e “AVENGERS” vi consiglio di farlo prima di procedere con la lettura di questo articolo.

Adesso facciamo un salto in un’altro film e più precisamente in una serie Marvel appena uscita su Disney Plus, parlo della serie Marvel “LOKI” in cui Loki, fratellastro di Thor viaggia nel tempo e ne vive gioie e dolori incontrando ciò che è diventato in realtà parallele.

Quando “I Vendicatori” cioè gli AVENGERS sono tornati indietro nel tempo per raccogliere le gemme dell’Infinito si è creato un ramo nella linea del tempo in cui Loki è fuggito con il Tesseract. Questa decisione presa da Loki in quel momento ha generato quella che nella serie viene chiamata “variante” o quella che in altre parole potrebbe essere una “realtà parallela”.

Questa versione parallela non è altro che la realtà che si sarebbe creata se noi avessimo compiuto scelte differenti in passato. Il Loki è una versione scomoda pertanto appaiono nel film i protettori della sacra linea del tempo: la “TVA” ossia un’autorità che si occupa di monitorare e proteggere la linea dalle varianti.

Se dovessimo raffigurarci la TVA nella nostra realtà dovremmo immaginare tutte quelle persone che cercano di impedirci di prendere decisioni importanti che potrebbero stravolgere in qualche modo l’andamento della realtà, queste persone spesso lo fanno con l’intento di proteggerci, altre volte con l’intento di proteggere la propria realtà che verrebbe influenzata dalle nostre scelte.

Come si potrà notare negli episodi che succedono ai primi Loki assume diverse sembianze, c’è persino una “versione alligatore”, forse a sottolineare le scelte compiute con la parte più istintuale del nostro cervello cioè il nostro “cervello rettiliano”.

Non so se Loki può essere da ispirazione per spronarti a compiere scelte migliori per il tuo futuro e a pianificare i passi per arrivare a ciò che vuoi ottenere, quello che so per certo è con la Programmazione Neuro Linguistica e il Coaching questo si può fare!

Trova la tua versione migliore!